Lost C / É Tardi 2007

E' strano! e' strano! in core Scolpiti ho quegli accenti! Sari'a per me sventura un serio amore? Che risolvi, o turbata anima mia? Null'uomo ancora t'accendeva O gioia Ch'io non conobbi, essere amata amando! E sdegnarla poss'io Per l'aride follie del viver mio? Ah, fors'e' lui che l'anima Solinga ne' tumulti Godea sovente pingere De' suoi colori occulti! Lui che modesto e vigile All'egre soglie ascese, E nuova febbre accese, Destandomi all'amor. A quell'amor ch'e' palpito Dell'universo intero, Misterioso, altero, Croce e delizia al cor. A me fanciulla, un candido E trepido desire Questi effigio' dolcissimo Signor dell'avvenire, Quando ne' cieli il raggio Di sua belta' vedea, E tutta me pascea Di quel divino error. Senti'a che amore e' palpito Dell'universo intero, Misterioso, altero, Croce e delizia al cor! (Resta concentrata un istante, poi dice) Follie! follie delirio vano e' questo! Povera donna, sola Abbandonata in questo Popoloso deserto Che appellano Parigi, Che spero or piu'? Che far degg'io! Gioire, Di volutta' nei vortici perire. Sempre libera degg'io Folleggiar di gioia in gioia, Vo' che scorra il viver mio Pei sentieri del piacer, Nasca il giorno, o il giorno muoia, Sempre lieta ne' ritrovi A diletti sempre nuovi Dee volare il mio pensier. (Entra a sinistra.)

E' tardi! (Si alza.) Attendo, attendo ne' a me giungon mai! . . . (Si guarda allo specchio.) Oh, come son mutata! Ma il dottore a sperar pure m'esorta! Ah, con tal morbo ogni speranza e' morta. Addio, del passato bei sogni ridenti, Le rose del volto gia' son pallenti; L'amore d'Alfredo pur esso mi manca, Conforto, sostegno dell'anima stanca Ah, della traviata sorridi al desio; A lei, deh, perdona; tu accoglila, o Dio, Or tutto fini'. Le gioie, i dolori tra poco avran fine, La tomba ai mortali di tutto e' confine! Non lagrima o fiore avra' la mia fossa, Non croce col nome che copra quest'ossa! Ah, della traviata sorridi al desio; A lei, deh, perdona; tu accoglila, o Dio. Or tutto fini'! (Siede.)

È strano! È strano! In core scolpiti ho quegli accenti! Saria per me sventura un serio amore? Che risolvi, o turbata anima mia?

I feel so strange! I feel so strange! His words are carved in my heart. Would a serious love be fatal to me? What is the solution for my troubled soul?

Null'uomo ancora t'accendeva. O gioia ch'io non conobbi, essere amata amando! E sdegnarla poss'io per l'aride follie del viver mio?

No man has yet stirred love in me. Oh, I've never known such joy, to be loved and loving! Should I reject it now for all the empty follies in my life?

Ah, fors'è lui che l'anima solinga nè tumulti godea sovente pingere de' suoi colori occulti!Perhaps he will rid me of my unhappiness, and bring joy to my tormented soul!

Lui che modesto e vigile all'egre soglie ascese, e nuova febbre accese, destandomi all'amor.He is modest, forthright and honorable, and has stirred my emotions by awakening love.

A quell'amor ch'è palpito dell'universo intero, misterioso, altero, croce e delizia al cor.

It is a love that throbs like the entire universe, bringing mysterious pain and ecstasy to my heart.

A me fanciulla, un candido e trepido desire questi effigiò dolcissimo Signor dell'avvenire. Quando né cieli il raggio di sua beltè vedea. E tutta me pascea di quel divino error. Senti a che amore è palpito dell'universo intero, misterioso, altero, croce e delizia al cor!

When I was a child, I had gentle visions of the man in my future, whose beauty and wonder was divine. I felt love throbbing like the entire universe, bringing mysterious pain and ecstasy to my heart!(After pausing in rapt concentration, she cries out)

(alone)Follie! Follie delirio vano è questo! Povera dolina, sola abbandonata in questo popoloso deserto che appellano Parigi. Che spero or più?What nonsense! This folly is a mad illusion! I'm an unfortunate, lonely woman, abandoned in this populous desert called Paris. What more can I hope for?Che far degg'io?What must I do?Gioire, di voluttà nei vortici perire.Just seek pleasure and perish in this turmoilSempre libera degg'io folleggiar di gioia in gioia. Vo' che scorra il viver mio pei sentieri del piacer. Nasca il giorno, o il giorno muoia, sempre lieta ne' ritrovi a diletti sempre nuovi dee volare il mio pensier.I must always be free to enjoy the pleasures of life. I want to glide through my life on the path of pleasure. Whether day or night I aspire to happiness and toward new joys, always flying on the wings of my desire.

È tardi! Attendo, attendo nè a me giungon mai!

How late it is! I wait and wait but they never come!(Gazing at herself in the mirror)

Oh, come son mutata! Ma il dottore a sperar pure m'esorta! Ah, con tal morbo ogni speranza è morta.

Oh, how I've changed! And yet the Doctor told me that there is hope! Oh, with such an illness, the only hope is death.

Addio, del passato bei sogni ridenti. Le rose del volto già son pallenti; l'amore d'Alfredo pur esso mi manca, conforto, sostegno dell'anima stanca.

Farewell, bright memories of the past. My rosy cheeks are pale. I miss Alfredo's love, whose comfort sustained my weary soul.

Ah, della traviata sorridi al desio; a lei, deh, perdona; tu accoglila, o Dio, or tutto finì. Le gioie, i dolori tra poco avran fine, la tomba ai mortali di tutto è confine!

Oh God, grant pardon to this fallen woman for whom life is ending. The joys and pains will soon be over, and the tomb of this mortal will be covered.

Non lagrima o fiore avrà la mia fossa, non croce col nome che copra quest'ossa! Ah, della traviata sorridi al desio; a lei, deh, perdona; tu accoglila, o Dio. Or tutto finì!

There will he no tears or flowers, and no name on the cross that covers these remains! Oh God, grant pardon to this fallen woman. All is over!

image title

image title

É Tardi-It´s Late 2008, photographs from the Performace at Luna Bar, Hotel Kyjev, Bratislava

É Tardi-It´s Late 2008, photographs from the Performace at Luna Bar, Hotel Kyjev, Bratislava

É Tardi-It´s Late 2008, photographs from the Performace at Luna Bar, Hotel Kyjev, Bratislava

É Tardi-It´s Late 2008, photographs from the Performace at Luna Bar, Hotel Kyjev, Bratislava

É Tardi-It´s Late 2008, photographs from the Performace at Luna Bar, Hotel Kyjev, Bratislava

É Tardi-It´s Late 2008, photographs from the Performace at Luna Bar, Hotel Kyjev, Bratislava

É Tardi-It´s Late 2008, photographs from the Performace at Luna Bar, Hotel Kyjev, Bratislava